Breva

(dopo mesi di simpatiche insistenze da parte di Bertin, mi decido a raccontare non come ho conosciuto DVDS, ma come sono rinata come Breva, piccolo frammento nell'universo dei chataduur...)



Un pomeriggio di novembre, la Laura naviga nella rete e si impiglia in Cauboi, tappa obbligata da un anno ormai. Ma oggi è diverso; oggi 'clicca qui per accedere al servizio' sulla pagina chat la chiama , le dice 'scià dai, alùra giò...entra, forza, supera la timidezza, la diffidenza, oplà, un clic e ci sei, dai...'E la Laura quarantenne, desfroosiana ancora prima che Davide si chiamasse Van De Sfroos, oplà, un clic, e entra.

E capisce perché la chat la chiamava...dentro ci trova la Ele_, che aveva già conosciuto per un passaggio di videocassetta... si sente subito stravaccata sul divano più comodo, qualcosa da bere e qualche dolcetto, a chiacchierare in totale relax... Inserisci un nick, cancella sto cauboiguest così anonimo...Metto Laura? Sì, vabbè..."Ciao Laura qui si parla di tutto anche di sesso"??? Ma dove sono finita???...Noo...la Ele_ la rassicura, e le fa da guida in quei primi, decisivi minuti.

Ancora due, tre contatti, nei giorni seguenti:La_Stria, Vandeomar...scopre che , in questa chat, l'età anagrafica è totalmente irrilevante...e pensare che non aveva mai voluto entrare in nessuna chat..ma qui è diverso... carina, l'idea..ci potrei tornare..

Ma non è ancora dipendenza.

Succede tutto una sera, in cui l'influenza ha messo KO il resto della famiglia. Sono le 10, tutti dormono, cosa faccio? ...un giro nella rete?...cauboi?...

'Clicca qui per accedere al servizio...applet avviata...applet inizializzata...' (e la Laura sente salire l'agitazione..)...scià dai...

Flash.

Nella chat, quella sera, ci sono tutti. Ma la Laura non lo sa. Non sa che con quel clic cambierà abitudini, conoscenze, ritmi, gestione del suo tempo e dei soldi (...adesso che ha una flat, va meglio..;-)..). Non sa che con quel clic troverà Pioggia, che la accoglie con un EVVAI!!! ,quando capisce che è la stessa Laura del GB. Genesio, lucidofolle, fra misure di caviglie e confessioni travolgenti. Fantasmino, Ottimo Moderatore già allora. Neve, una slavina di dolcezza. Inti, con lo stesso amore per la cultura ispanica. Bloody e Vanessa, con le loro incursioni-esplosioni di energia. E, via via, tanti, tanti altri...

Non sa che, quella sera, sta per entrare in un'altra dimensione, che , per la prima volta nella sua vita, si sceglierà un nome. Che sta per nascere la Breva. Un soffio caldo e pieno di vita; quella vita che sente pulsare ogni volta che digita #cauboi.it sul fidato Mirc, e le viene una leggera e sanissima tachicardia, nell'attesa di vedere chi ci sarà stavolta, in questo bar virtuale zeppo di persone stupendamente reali. Che la aiutano, ogni giorno, da sei mesi, a liberarsi della zavorra...e che la Breva ringrazia, una a una, con un soffio speciale pieno di bei pensieri, facendo loro una carezza, prèma de nà via...